• Posa pavimenti, le fasi dell’operazione

    Applicare un nuovo pavimento

    La fase di posa pavimenti è piuttosto delicata e va eseguita con estrema attenzione e la massima cura. Una perfetta esecuzione si rivela indispensabile per un risultato finale ottimale.  L’aspetto di un pavimento dipende da diversi fattori, su tutti la qualità dei materiali utilizzati, sia tecniche che estetiche. La posa pavimenti può essere realizzata con diversi tipi di materiale, solitamente malta cementizia o collanti (preferibili per aree con passaggio di carichi pesanti o con grande transito).

    Sottofondo cementizio o pavimento preesistente

    Prima di iniziare con l’operazione di posa pavimenti, si deve analizzare il tipo di sottofondo su cui si andrà a lavorare. Il sottofondo è la superficie su cui verrà applicato il nuovo pavimento. Generalmente si può avere un sottofondo cementizio o una pavimentazione già esistente. Oltre alla tipologia, che determinerà anche l’utilizzo dei materiali e la modalità di posa, si deve verificare che non siano presenti delle fessure (in caso ci fossero si deve procedere con la loro chiusura utilizzando specifici materiali) e che la superficie sia pulita, priva di gesso, ruggine, grassi, vernici, ecc..

    Il massetto o primer

    Per la posa pavimenti su sottofondo cementizio si procede con il massetto, elemento con spessore variabile composto da sabbia, cemento, acqua e altre malte. Questo servirà da base per la posa del pavimento. La stesura del massetto è fondamentale per ottenere un effetto piano. La finitura in superficie necessita l’utilizzo di appositi strumenti. Per la posa su pavimento preesistente si utilizza un sostanza che funge da primer (su cui verrà stesa della sabbia) che fa si che il nuovo aderisca su quello vecchio.

    Posa pavimenti e stuccatura

    In seguito alla preparazione dell’adesivo e alla sua applicazione sarà necessario attendere che questo si stenda bene, tenendo ben presente il suo effetto finestra. Dopodiché si procederà con la posa del pavimento nuovo, facendo attenzione ad essere precisi e che questo aderisca bene. La fase successiva è quella della stuccatura delle fughe. Con l’utilizzo di una spatola si riempiono le fughe in maniera completa e compatta. Una volta asciugato il tutto, si passa alla fase di pulizia accurata del pavimento.

     

    Per affidarti a professionisti del settore, scegli Ideal Montaggi di Perugia, per la posa di pavimenti belli, eleganti e soprattutto resistenti nel tempo.